Il mio viaggio in Sudafrica

I primi giorni ho scoperto Cape Town e i dintorni, da Table Mountan, con i suoi scorci belli da togliere il fiato, fino alla penisola del Capo, tra spiagge circondate di azzurro e simpatici pinguini (inconveniente a parte che racconterò presto).

Nella seconda parte del viaggio ho assaggiato la quotidianità di una normale famiglia sudafricana, dalle vacanze al lago fino alle visite ad ogni casa di amici e parenti potessi immaginare.

Infine mi sono innamorata del Kruger National Park con la sua verde distesa popolata da uccelli mai visti prima, elefanti, giraffe, leoni… e qui, è subentrato il mal d’Africa.