browser icon
You are using an insecure version of your web browser. Please update your browser!
Using an outdated browser makes your computer unsafe. For a safer, faster, more enjoyable user experience, please update your browser today or try a newer browser.

Anno nuovo, vita nuova

Pubblicato da il Gennaio 3, 2017
Anno nuovo, vita nuova

Anno nuovo, vita nuova

Ah no, per questo nuovo anno non ho affatto voglia di  pensare ai buoni propositi.

Ci provo spesso a stilare liste di buone intenzioni che, per la verità, sono sempre state davvero tanto, tanto buone.

Il 2016 mi ha regalato non poche delusioni ma nemmeno posso dimenticare i viaggi dell’anno e le inaspettate esperienze di lavoro che mi hanno regalato mesi di pura felicità.

La mia fine dell’anno è stata decisamente sotto tono, un po’ per faccende personali, un po’ per via della tonsillite che mi ha costretta a riposo forzato.

Questo non mi ha impedito di fare pulizia delle vecchie cose negative,  come si fa con le cose datate che vengono gettate via  dalla finestra proprio nella fatidica notte di Capodanno (perlomeno in alcuni films).

Tuttavia ho davanti a me quelle pagine linde dell’agenda del nuovo anno e davvero non so ancora cosa scriverci su. Il bello e il brutto sono proprio l’incognita che l’anno 2017 rappresenta per me.

Anno nuovo, vita nuova

 

L’oroscopo, di cui Tatiana di Greenteaforbreakfast, fa un bel riassunto, pare che dia l’acquario come uno tra i segni più favoriti dell’anno. Non è che ci creda all’astrologia (tra due settimane avrò pure dimenticato le previsioni) ma se la usassi come “bonus di fiducia” non mi dispiacerebbe affatto.

So  dove sicuramente potrei essere tra qualche mese e dove vorrò essere il prossimo anno (ovviamente mi riferisco ai viaggi).

Spero ancora nel “lavoro” dei miei sogni e so che non sempre avrò voglia di guardare il bicchiere mezzo pieno ma sapere che quel mezzo pieno c’è, mi darà la giusta dose di coraggio.

Scriverò quell’agenda giorno per giorno, senza nemmeno troppo concentrarmi sul “dopodomani”.

Vivo adesso. Il resto si vedrà.

Di certo, mi auguro che il 2017 sia ricco di belle soddisfazioni. E lo auguro a tutti voi.

Buon anno!

.

__________________________

New year, new life

For this new year, I don’t want to think about the good intentions  even if I write a list of them every New Year.

I’ve had quite a few disappointments but I can’t forget the trips of the year and the unexpected work experience that gave me months of pure happiness.
The end of the year, for me, was decidedly subdued, for personal matters and for a tonsillitis; I was bedridden.

I have cleaned: I’m still giving up on old negative things, like when people throw old things out of the window on New Year’s Eve.

However I have before me those white pages of the new notebook and really I don’t know what to write. The best and the worst are precisely the unknown factor that this 2017 represents for me.

The horoscope (Greenteaforbreakfast makes a nice summary) indicates the Aquarius as one of the signs most favoured of the year. It might be a positive note when I’ll feel discouraged.

I know for sure where  I’ll be in a few months and where I want to be next year (of course I am referring to the trips), that I still hope in the “work” of my dreams.

Sometimes I’ll not look at the glass half full but knowing that there’s the half full, I’ll have the right amount of courage.

And I’ll write my notebook day by day, without thinking too much about the “day after tomorrow”.

I live now.

Of course, I hope that 2017 is full of great satisfaction.

Happy New Year!

4 Responses to Anno nuovo, vita nuova

  1. cris

    Eddaje! Vai che sarà la rivincita dell’acquario e pure del mio leone: con 9 in condotta siamo le prime della classe! 🙂

    • lavaligiainviaggio

      Mah! Speriamo bene perché se chi ben comincia è a metà dell’opera, vuol dire che devo un po’ affaccendarmi per recuperare (visto che non proprio ho iniziato alla perfezione). Speriamo davvero bene Cri!
      Ti abbraccio forte, forte, forte, forte.

  2. L'OrsaNelCarro

    Ma che ragazzaccia cattiva che non scrive il post dei buoni propositi! 😉
    Mi dispiace per i tuoi problemi, sarà stata colpa dell’anno bisestile forse?
    Se così fosse il 2017 sarà liscio come una Coca Cola aperta da tre giorni! Te lo garantisce l’oroscopo di Orsa Fox! 😀
    Ciao BadGirl!

    Ps: come va la tonsillite?

  3. lavaligiainviaggio

    La Coca Cola aperta da tre giorni… una teoria che non avevo mai udito prima d’ora. Le faremo sapere come è andata tra un anno ancora.
    Che poi l’anno bisestile sia la causa di tutto, non saprei ma di certo è sempre più comodo che dare colpe a me.
    La tonsilitte? Finita. Ciao sorella Orsa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Site managed by Scribit