browser icon
You are using an insecure version of your web browser. Please update your browser!
Using an outdated browser makes your computer unsafe. For a safer, faster, more enjoyable user experience, please update your browser today or try a newer browser.

A te che sei il mio compagno di viaggi… e di vita

Pubblicato da il Settembre 3, 2015
Un'intensa dedica al mio compagno di viaggi

Un’intensa dedica al mio compagno di viaggi

A te che mi accompagni alla scoperta del mondo; a te che mi completi perché in viaggio ti occupi del lato “moneta” mentre io provo ad orientarmi tra mappe e incroci senza nome.

A te che sei paziente perché sopporti i miei umori, a te che a volte parli a sproposito perché in te c’è un flusso incontrollabile di pensieri e uno stato d’animo che solo tu sai.

Berlin, Kaisersaal, in Sony Center, Potsdamer Platz

.

A te che mi hai convinta ad aprire la porta del mio cuore attraverso un blog, dandomi un aggancio a cui restare aggrappata quando mi sento persa e ho gli occhiali troppo sporchi per riuscire a vedere nuove prospettive.

A te che con me condividi la tua vita, i tuoi sacrifici, i tuoi sogni, le tue speranze.

A te che rendi possibile piccole fughe verso la libertà, vedute su orizzonti più ampi. A te che mi accompagni in mare quando è buio e non si vede il fondo; a te che sei sempre alla guida mentre io ho troppa paura per stare al volante.

A te che dici “non ti preoccupare” anche se sai che ho diffidenza estrema per quelle parole. A te che vuoi raccogliere ricordi felici fatti di noi. A te, per dirla alla Lorenzo Cherubini maniera, che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di più.

A te, mio compagno, per ricordarti quanto sei speciale.

.

_____________

To my traveling companion … and life partner

 

To you who accompany me to discover the world; to you because you complete me when we travel and you usually organize the economic aspect  while I try to orient myself between maps and intersections without name.

To you for your patience with my moods, to you that sometimes speak out of turn because in you there is an uncontrollable stream of thoughts and a state of mind that only you know.

To you who you’ve convinced me to open the door of my heart through a blog, giving me a lead on something when I feel lost and I have glasses too dirty to be able to see new perspectives.

To you who share your life with me, your sacrifices, your dreams, your hopes.

To you who give me views on wider horizons. To you who accompany me into the sea when it’s dark and I can’t see the bottom; to you for driving when I’m too scared to stay behind the wheel.

To you who you say “don’t worry” even though you know that I have extreme distrust for those words. To you who want to collect happy memories of us. To you because, said in “Lorenzo Cherubini way”, you took my life and with it you’ve done a lot more.

To you,  to remind you how special you are.

2 Responses to A te che sei il mio compagno di viaggi… e di vita

  1. cris

    lacrimuccia! <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Site managed by Scribit