Un oggetto, tanti viaggi
Un oggetto, tanti viaggi (immagine da pixabay.com)

Parte da TalesOnTheRoad l’idea di scrivere di quale sia l’oggetto che apre alla mente immagini e storie di viaggi.

Il mappamondo

Quando ero una bambina desideravo avere un mappamondo. Quell’oggetto sferico che illuminava di azzurro la mia stanzetta, era l’oggetto capace di raccontare il mio desiderio di viaggiare.

Puntavo il dito su terre ogni volta diverse e pensavo a quanti anni ci sarebbero voluti per visitare ogni singolo luogo.

Un oggetto, tanti viaggi

Oggi la spilla è l’oggetto che preferisco per ricordare quali luoghi ho visitato.

Molte spille, comprate ovunque io vada,  ricoprono una borsa dei magazzini Harrods di Londra.

borsa harrods

Quando guardo le mie spille, mi tornano in mente le leggende portoghesi, l’atmosfera fiabesca di Disneyland Paris, i sogni di Mariantonietta racchiusi nella sua villa a Versailles, i passi appassionati dei ballerini di flamenco, l’essenza visionaria di Gaudì e le forme colorate di Barcellona, i giorni di attesa e vivacità della JMJ di Madrid o le strade leggendarie di Londra, dove sarei rimasta tutta la vita a scrivere libri che liberassero un’infinita fantasia…

Quanti ricordi, tutti sulla facciata di una borsa che custodisco come un cimelio di grande valore.

I blogger raccontano i propri oggetti di viaggio

Mi si chiede di fare di questo tema una catena.

Son quattro le persone a cui, secondo le regole delle mie tre colleghe blogger, va passato il testimone. Cito anche coloro che ancora attendono le mie dieci risposte del Liebester Arward e con cui mi scuso per non essere mai riuscita (ancora, forse, non lo so) a rispondere.

Sono curiosa di conoscere gli oggetti in cui sono racchiusi i ricordi dei vostri viaggi.

Che siano souvenirs, cartoline, abiti o spille, l’importante è sentirsi circondati da una passione di cui non si può fare a meno.

ImpronteNelMondo  (ops, già citati dalle amiche di TalesOnTheRoad)

fefa

rintronauti

Illatobellodellecose

warmcheaptrips

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *