Le cose che non vi ho ancora raccontato della Thailandia

Thailandia.20

.

Le mura di casa, l’azzurro del mare di Puglia e le ore contate di relax, mi concedono ancora di restare assopita nell’ incantesimo thailandese.

Mi piace pensare di stare per raccontare un campo di girasoli partendo dalla visione d’insieme fino a soffermarmi su ogni singolo fiore.

Forse è quello che ho in mente: scrivervi della Thailandia dal generale al particolare.

Vi ho scritto di sorrisi, di finzione, di ammirata lentezza, di musica, danze, costumi. Cose rimaste “nella tasca in alto a destra”.

Continua a leggere »

Categorie: Asia, Thailandia | Tag: , | Lascia un commento

L’incantesimo della Thailandia

(Tra le foto ci sono alcuni video. Cliccateci impostando la qualità più alta)
Thailandia.1

.

Sono tornata dalla Thailandia con addosso la sensazione di essere sotto l’effetto di un incantesimo. Mi sento più rilassata e guardo i posti di sempre con uno sguardo nuovo, difficile da definire… è come se stessi ancora sognando.

Ci sono tante cose che ho apprezzato della Thailandia, come pure altre cose mi hanno lasciata perplessa.

Continua a leggere »

Categorie: Thailandia | Tag: , | 5 Commenti

Cosa mettere in valigia

Dedicato a Daniela, per la sua sezione di #ilmiobagaglioper … (indizi nella terza foto in basso)

anzac-1368717_960_720

da pixabay.com

Capiamoci. Per fare una valigia non c’è una lista ufficiale di cose da metterci dentro. Tutto dipende da dove state andando, quanto tempo starete via e quanti anni avete.

Se decidessi di partire per spiagge assolate non mi verrebbe in mente di portarmi dietro l’attrezzatura che mi occorrerebbe se andassi in montagna. Il viaggio dura una settimana? Mica mi porto dietro l’intera casa! E se poi mi chiamassi Marcolino e avessi quattro anni, in valigia ci metterei solo trenini, spazzolino da denti, cappellino, un giornalino, il leoncino e il costume (da un’intervista realmente realizzata eh!). Si, insomma, avete presente la valigia del protagonista di “Nicolas e i suoi genitori”? Ecco, a una certa età puoi pure pensare di poter fare a meno della biancheria.

Continua a leggere »

Categorie: ... di tutto un pò | Tag: , , | 9 Commenti

Quelle notti in aeroporto

airport-923970_960_720

da pixabay.com

Avete mai trascorso mezza o addirittura un’intera nottata in aeroporto?

A me è capitato di avere orari di arrivi e partenze tali per cui non mi sarebbe mai passato per il cervello di pagare l’hotel per poche ore, rischiando di destarmi dal sonno per raggiungere l’aeroporto appena in tempo, che ne so, per l’aereo delle 4 a.m. Eppure c’è gente che lo fa.

Continua a leggere »

Categorie: ... di tutto un pò | Tag: , , | 2 Commenti

Emozioni, attese, ricordi, partenze

IMGP0398

.

Lo ammetto, ci sono delle volte che trovare le parole per iniziare a mettere nero su bianco i pensieri, è impegnativo tanto quanto dirigere un’orchestra alle battute iniziali di uno spartito musicale.

Prima di aggiungere le emozioni del viaggio atteso da tempo, vorrei buttare giù un pò di righe su questo luglio 2016, molto afoso per certi versi, eppure anche con tanti bei momenti da ricordare.

Continua a leggere »

Categorie: ... di tutto un pò | Tag: , , , | 6 Commenti

La focaccia pugliese

focaccia.001

My mother’s focaccia

Si può raccontare l’Italia attraverso le parole, la descrizione di sensazioni, di bellezze da immortalare in scatti fotografici, attraverso le abitudini che si ripetono nella quotidianità. Si può raccontate l’Italia attraverso i sapori, racchiusi nei piatti tipici, dagli antipasti al dolce.

Scendendo nei dettagli, come da pagina a lei dedicata, racconto la cucina della  mia Puglia.

Oggi scelgo di raccontarvi la focaccia pugliese, visto e considerato che tra non molti minuti mi accingo a prepararne una.

Continua a leggere »

Categorie: Sapori di Puglia | Tag: , | 6 Commenti

#Ohmystreetart: a che punto siamo?

#Ohmystreetart: musei a cielo aperto

#Ohmystreetart

Diciamo la verità: la street art ci piace proprio tanto!

Ricordate? Qualche tempo fa io e Nicoletta, alias OneTwoFrida, abbiamo pensato di raccogliere, con l’hashtag #ohmystreetart, i vostri scatti sull’arte di strada.

Le segnalazioni sono state davvero tante!

Continua a leggere »

Categorie: ... di tutto un pò | Tag: , , | 9 Commenti

Abruzzo on the road: l’Aquila e dintorni

100_3846

Prati di Tivo, Abruzzo

L’abruzzo, come la Calabria, ha il privilegio di essere mare e monti, arte e cultura.
Ci sono gli eremi che si fanno un tutt’uno con la roccia silenziosa, spiagge lunghissime, paesini ricchi di scorci pieni di poesia.

Tappa dopo tappa, lungo le strade asfaltate, attraverso i sentieri appena accennati tra boschi e colline, ho scoperto paesaggi che possono regalare all’Italia, il vanto di essere considerata un territorio ricco di bellezze indimenticabili.

Continua a leggere »

Categorie: Abruzzo post, Italia | Tag: , , , , , , | Lascia un commento

Liebster Blog Award: 2016 edition

IMGP0240

.

Lo conoscete il Liebster Award, quel meccanismo che aiuta i blogger a conoscere altri blogger? Si, lo so, lo so, dopo lo scorso anno mi ero ripromessa di non aver più nulla da aggiungere ma… Insomma, le avete lette le domande di Daniela? Dico, una volta che posso scrivere aiutandomi con un pizzico di fantasia, potevo rinunciare all’occasione? E poi, mi dico, ho anche modo di segnalare altri, nuovi travel blogger degni della mia attenzione (solo dieci, purtroppo).

 Ed ora, signori lettori, ecco a voi la speciale intervista a cura di Orsanelcarro: Continua a leggere »

Categorie: ... di tutto un pò | Tag: , | 14 Commenti

#Ohmystreetart: musei a cielo aperto.

IMG_2472

Street art nel porto di Torre Canne (Puglia)

Esigere che l’arte sia di tutti permettendole di essere un rivalutato tratto  decorativo delle strade, quelle sulle quali ci si incammina distrattamente per recarsi a lavoro o diretti verso una qualsiasi commissione. Dimenticate i colori tenui di un Botticelli racchiuso tra gli Uffizi o la fotografatissima Monnalisa di Leonardo Da Vinci. Per godere dell’arte nelle sue molteplici forme basta solo mettere da parte la “fretta” che ci rende schiavi del ritmo con cui “la società liquida” cambia a se stessa i connotati, respirare e guardarsi attorno facendo attenzione ai dettagli.

Continua a leggere »

Categorie: ... di tutto un pò | Tag: , , | 4 Commenti